“PrInT-Age” Un approccio integrato per la promozione della salute degli anziani e delle persone fragili: prevenzione delle infezioni, integrazione nutrizionale e terapie personalizzate

PrInT-Age è un progetto finanziato nell’ambito dell’intervento POR MARCHE FESR 2014-2020 – Asse 1 – Obiettivo Specifico 3 – Azione 3.1: “Promuovere soluzioni innovative per affrontare le sfide delle comunità locali nell’ambito della salute e benessere” per un budget totale di circa € 1.680.000 il cui contributo concesso ammonta a € 847.889,63.

La partnership di progetto è composta da aziende e soggetti sperimentatori del territorio marchigiano. Le imprese coinvolte, ovvero Diatheva, Diatech Pharmacogenetics e Mivell, attraverso la collaborazione con importanti centri di ricerca, rappresentati dall’Università di Urbino “Carlo Bo” e dall’Università Politecnica delle Marche, hanno la possibilità di creare una sinergia che permetterà di sfruttare le competenze scientifiche e industriali nel settore della diagnostica e della nutraceutica, per sviluppare prodotti che saranno poi impiegati, attraverso un approccio integrato, per migliorare le condizioni di salute delle persone fragili ed anziane, ottimizzando al tempo stesso la spesa pubblica.

Nell’ambito del progetto, le aziende avranno inoltre l’opportunità di sperimentare i prodotti sviluppati in condizioni reali, presso strutture sanitarie private riabilitative (Gruppo Santo Stefano, Porto potenza Picena) e presso strutture sanitarie pubbliche dedicate alla cura delle persone anziane (Istituto Nazionale di Ricovero e Cura per Anziani, INRCA) ed alla gestione in acuto delle persone fragili (Azienda Ospedaliero-Universitaria Ospedali Riuniti di Ancona), anch’esse partner di progetto.

Tutto il team di ricerca e sperimentazione del progetto è interamente coordinato da Diatheva che, nel presente contesto, opera in qualità di impresa capofila.

Nello specifico le attività prevedono lo sviluppo di:

  • Kit diagnostici a supporto delle cure personalizzate rivolte alle persone fragili;
  • Kit diagnostici per la prevenzione del rischio clinico nelle strutture sanitarie;
  • Nutraceutici destinati alle persone fragili.

Il ruolo di Diatech Pharmacogenetics riguarda lo sviluppo di un kit diagnostico a supporto delle cure personalizzate rivolte alle persone fragili. L’attività di ricerca avverrà utilizzando la tecnologia MassARRAY e la validazione per uso in vitro diagnostico sarà gestita secondo la direttiva 98/79/CE.

Il kit ottenuto permetterà di eseguire:

  • l’analisi dei polimorfismi genici che determinano la familiarità per le malattie cardiovascolari;
  • la genotipizzazione dei polimorfismi predittivi di efficacia, tossicità e resistenza nei confronti delle statine e potenzialmente predittivi di risposta nei confronti dei nutraceutici ipolipemizzanti;
  • l’identificazione e la caratterizzazione dei polimorfismi dei geni coinvolti nel metabolismo dei lipidi, nella risposta infiammatoria e nel sistema di difesa antiossidante.

La valenza diagnostica e predittiva dei marker analizzati dal kit sarà riscontrata nell’ambito degli studi clinici gestiti in collaborazione con INRCA.

Scarica il poster

2017-08-21T10:40:49+00:00